L’immoralità e l’inumanità del capitalismo in “The Yes Men Fix The World”

WP Greet Box icon
Ciao! Se sei nuovo qui e ti interessa la storia sottoscrivi il feed RSS del blog per avere aggiornamenti costanti, oppure clicca sul "mi piace" di Facebook a destra.
Condividi questo articolo!

Questo meraviglioso documentario è uno dei più belli che abbia mai visto: “The Yes Men Fix The World”. Si tratta di due strani personaggi, sia attori che comici nati, che hanno creato diversi scandali negli Stati Uniti travestendosi da portavoce di importanti aziende come la DOW Chemical (corporation che ha comprato la Union Carbide, che fu protagonista del disastro di Bhopal in India, quando un loro impianto esplose rilasciando sostanze tossiche che uccisero o sfigurarono migliaia di persone), e l’Hud (l’azienda responsabile della ricostruzione di New Orleans dopo il tifone Katrina), facendogli dire cose sensate e morali, e quindi totalmente contrarie alle politiche mantenute fino ad allora da quelle compagnie.

Cosa succederebbe se dopo 25 anni dal disastro di Bhopal ed aver sempre negato qualunque responsabilità, la DOW annunciasse di aver deciso di destinare 2 miliardi di dollari al risarcimento delle vittime e alla bonifica della città?
Oppure se la camera di commercio americana, sempre contraria al protocollo di Kyoto per diminuire l’inquinamento e che ha speso centinaia di milioni di dollari in sovvenzioni ai politici, ai giornalisti e ai media per impedire che il governo americano lo sottoscrivesse, improvvisamente dicesse di essersi sbagliata?
Se un gruppo di imprenditori annoiati ad una serie di conferenze si trovasse davanti uno che gli spiega che, nel caso abbiano qualche prodotto sperimentale e potenzialmente pericoloso da lanciare, è meglio farlo in un paese povero come l’India, dove ci sono molte meno probabilità che la gente ti denunci rispetto agli Stati Uniti, come pensate che reagirebbero gli imprenditori a uno che gli dice che la vita di un indiano è più sacrificabile di quella di un americano?

Questo documentario è un viaggio divertente e pauroso nella dimostrazione della natura delle corporations e del capitalismo americano, e dell’assenza di moralità e umanità nell’economia e nella politica, e anche di come potrebbero agire in modo diverso se lo volessero e basterebbe poco alle grandi aziende per cambiare ed avere un mondo migliore.

Condividi questo articolo!
Questo inserimento è stato pubblicato in Video interessanti e il tag , . Metti un segnalibro su permalink. I trackback sono chiusi, ma puoi inviare un commento.

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà mai pubblicato o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi tag e attributi HTML <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>